Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Proseguendo nella navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie eventualmente di terze parti. Per maggiori informazioni vi invitiamo a leggere l'informativa estesa.
SUPERIORI E DSA SU CONSAPEVOLEZZA E METODO DI STUDIO

OBIETTIVI

E’ di fondamentale importanza che studenti, genitori ed insegnanti siano consapevoli l’informatica può rappresentare un ottimo strumento per rendere il proprio metodo di studio efficace. 

I programmi compensativi per i DSA aiutano ad apprendere, a studiare e a fare i compiti in autonomia, organizzando con maggiore facilità le informazioni e gli argomenti, grazie alla sintesi vocale e a strumenti utili ed efficaci per riassumere, sintetizzare, schematizzare e memorizzare, ma non solo. 

Tuttavia bisogna ricordare che gli strumenti compensativi 

  • non annullano le difficoltà 

  • ma facilitano il successo negli apprendimenti. 

Riassumendo, non vale l'equazione: 

persona con dsa + strumento compensativo = persona senza DSA. 

L’adolescente con DSA spesso si confonde con un generico studente pigro e svogliato, che manca di motivazione, che ha difficoltà caratteriali. In realtà il suo atteggiamento potrebbe nascondere una difficoltà negli apprendimenti che fatica a gestire. 

La letteratura ci rivela infatti che il disturbo in adolescenza può sembrare meno manifesto perché l’accuratezza nella lettura migliora con la scolarità e con l’esposizione al testo scritto. Tuttavia gli studenti dislessici continuano a presentare deficit fonologici che rendono la lettura non automatica oltre al fatto che rimangono invariate le difficoltà nei processi invisibili della Memoria di Lavoro, della Velocità di Elaborazione, Automatizzazione. 

Gli effetti dell’affaticamento si vedono nell’aumento degli errori, nell’abbandono dell’attività e nell’ evitamento del compito (prof. Giacomo Stella).

Date queste premesse, proponiamo un percorso che aiuti i ragazzi a:

  • riconoscere le proprie competenze di vita (life skills)

  • lavorare sulle aree di difficoltà

  • verificare le conoscenze acquisite,

  • preparare le verifiche.